RSS

Le note dell’arcobaleno a Ferrara

Condividi

Ciao a tutti,

volevo condividere con voi l’esperienza vissuta nelle ultime due presentazioni del libro Le Note dell’Arcobaleno tenutesi a Ferrara.
La prima è stata presso la pizzeria Marameo di Copparo dove abbiamo condiviso questa esperienza (io e  Ida) insieme ad un gruppo di bambini della scuola materna. Ci siamo disposti in cerchio nel giardino della pizzeria: Ida ha improvvisato con la chitarra un raga indiano  sulla fiaba Il Girotondo dell’Umanità, io ho letto la fiaba e attraverso anche l’intervento del clown Pepita abbiamo imparato e cantato la canzone per poi finire con un girotondo sul brano appena imparato.
La gioia di tutti questi bambini che certamente non erano stati avvisati a riguardo è stata enorme come pure la nostra: il fatto di condividere questa esperienza con loro è stata una nuova fonte di insegnamento e di crescita.

La seconda presentazione, non certo perché meno importante, l’abbiamo tenuta presso la libreria “Le Pagine” di Ferrara. Essendo ferrarese, il fatto di poter fare una presentazione nella mia città natale e soprattutto in questa libreria, è stata la realizzazione di un sogno.
Oltre ai bambini di varie età ci sono state diverse persone adulte che hanno condiviso e partecipato insieme a noi riscoprendo la loro parte bambina, la gioia, la sorpresa.
Anche qui, accompagnata dal sottofondo della chitarra suonata da Ida, ho letto la fiaba Il Girotondo dell’umanità. Insieme ai bambini abbiamo imparato la scala delle note musicali per poi rappresentarla con i gesti. Abbiamo ascoltato ed imparato la canzone del Girotondo ed abbiamo fatto un bel girotondo insieme. Abbiamo terminato colorando il disegno ed in compagnia della musica del libro Le Note dell’Arcobaleno.
Anche in questa presentazione abbiamo avuto l’aiuto, la compagnia del clown Pepita che ci ha intrattenuti con i suoi giochi e la sua voglia di stupire tutti dal più grande al più piccolo.

Per concludere vorrei ringraziare:
Luana e marito proprietari della pizzeria Marameo per la disponibilità e l’accoglienza;
Rita e le altre colleghe della libreria Le pagine per averci ospitato, sostenuto e reso possibile questo evento;
il clown Pepita per essersi reso disponibile ad intrattenere, sorridere e condividere con noi entrambe le presentazioni.

Grazie a tutti voi
Isabella Borghetti


Comments are closed.