RSS

Serate Kirtan

Condividi

om2Sono momenti di canto e ri-armonizzazione di gruppo: la ripetizione di piccole frasi in Sanscrito ci permette di memorizzare meglio i suoni e l’effetto che essi hanno in noi.

In queste serate vengono eseguiti Kirtan e Bhajan.

Kirtan è l’abbreviazione della della parola Sankirtan: canto collettivo di Mantra. Kirtan, come il Bhajan è originario del India, utilizza la lingua sanscrita ed ha una struttura musicale molto semplice. Kirtan può utilizzare anche lingue diverse dal Sanscrito ad esempio il Latino o l’inglese. Il testo è sempre molto breve e facilmente memorizza bile. Kirtan è in ogni caso un canto semplice che si impara velocemente, ha un’estensione accessibile alla maggioranza delle voci e si può accompagnare oltre che con l’armonium e gli altri strumenti musicali della cultura indiana, anche con strumenti musicali occidentali.  


 

Il Bhajan è generalmente strutturato in forma di strofa e ritornello, è quindi più complesso musicalmente e può essere eseguito anche da una voce solista.

Kirtan e Bhajan appartengono alla musica odierna; se il testo può riprendere anche brani sanscriti appartenenti alla letteratura classica e/o devozionale indiana, la musica è quasi sempre opera di autori indiani e occidentali contemporanei.
La musica può essere di tipo occidentale (legata alle tonalità e all’armonia) o seguire i canoni della musica extraeuropea (legata ai modi delle scale indiane).  
Isabella Borghetti, Ida Sommovigo e Marco Colzani sono gli Overblue, un trio di voci, armonium, tastiere, flauto, chitarra e tanpura che propone le serate kirtan come via esperienziale e di “guarigione energetica”.
 

 Le prossime serate Kirtan

 Venerdì 16 Aprile 2010 ore 21
Venerdì 04 Giugno 2110 ore 21
Centro Yoga Sadhana
Via Toscana 11
20052 Monza (MB)
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

 

 

 

 


Comments are closed.